Gruppo Archeologico Milanese


GUERRIERI, PRINCIPI ED EROI A TRENTO
Visita guidata di giovedì 4 novembre 2004

L’affascinante tema delle origini del potere e dell’autorità viene illustrato per la prima volta in una grande mostra archeologica internazionale attraverso preziose testimonianze dalla Preistoria all’Alto Medioevo.
La straordinaria documentazione riunita nell’esposizione proviene dal vasto territorio che comprendendo le Alpi si estende fra le pianure solcate dal Danubio e dal Po.
Gli articolati processi storici che hanno determinato lo sviluppo, il consolidamento e l’affermazione del “potere” da parte di personaggi emergenti sono evidenziati da una ricchissima selezione di prestigiosi e sontuosi manufatti che esprimono, oltre alle valenze di uso immediato, significati simbolici e rituali connessi all’affermarsi di forme di distinzione sociale. Oggetti di provenienza esotica o inconsueti , gioielli ed elementi di armamento -dai pugnali alle asce in pietra, ai più elaborati elmi, spade, scudi e lance -insieme a lussuosi servizi da banchetto e simposio restituiscono l’idea del complesso e affascinante percorso che ha segnato la formazione , a nord e a sud delle Alpi, di figure eminenti, delle élite, delle aristocrazie e dei principi.
Oltre ai più antichi segni di distinzione, la mostra raccoglie in particolare gli status symbol dei ceti dominanti delle popolazioni alpine, etrusca, veneta, dei Celti transalpini e della pianura padana il cui potere è ostentato attraverso l’equipaggiamento militare e beni di lusso, spesso di importazione.
L’esposizione evidenzia infine come nella successiva epoca romana si registri un profondo cambiamento nella sfera del potere e delle sue forme di rappresentazione, destinate a modificarsi ulteriormente all’epoca delle invasioni barbariche.
La mostra è resa possibile grazie all’importante collaborazione instaurata con numerosi musei, soprintendenze, istituti di ricerca e università italiane ed estere che hanno generosamente messo a disposizione i maggiori tesori delle proprie raccolte.

Ritrovo ore 7,15 in via Paleocapa, angolo piazzale Cadorna. Partenza per Trento alle ore 7,30 precise.

Ore 11,00  inizio visita guidata

Pranzo libero e visita alla città liberaOre 16 rientro a Milano.

Il contributo dei soci per la partecipazione è di € 30,00 e comprende: il viaggio a/r a Trento, l’ingresso alla mostra e il costo della guida. Per le adesioni, versare la quota in segreteria entro il 20 ottobre.

Se per questa data non si saranno raggiunte le 25 iscrizioni, il viaggio sarà annullato.

Per chiarimenti e prenotazioni telefonare in sede negli orari di apertura.