Gruppo Archeologico Milanese



SICILIA  BELLA!!!

Dalle colonie greche ai Romani, dai Normanni al Medioevo,
dalla pittura di Antonello da Messina al Barocco di Noto
Viaggio di studio dal 16 al 22 maggio 2011

La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo … Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da una estremità all’altra essa si può definire uno strano e divino museo di architettura.

(Guy de Maupassant)

Ci accompagnerà e ci farà da guida la dott.ssa  Anna Torterolo.

Lunedì 16 

Ritrovo aeroporto Linate ore 7,20. Partenza con volo di linea Alitalia alle ore 9,20.

Arrivo previsto all’aeroporto di Punta Raisi ore 11,00.

Trasferimento in pullman a Palermo. Pausa pranzo libero.

Iniziamo con la visita al Palazzo dei Normanni, costruito in perfetto stile arabo-normanno. Visitiamo anche le diverse sale del palazzo che furono gli appartamenti degli emiri, dei re normanni e borboni (ora ospitano gli uffici del governo regionale), e la Cappella Palatina con i suoi mosaici di stile bizantino. Di seguito, dopo un breve tragitto  a piedi, visitiamo la grandiosa Cattedrale, eretta nel 1185 ma rimaneggiata soprattutto  nel 1781-1804.

Al termine trasferimento in albergo, cena e pernottamento.

Martedì 17

Prima colazione in albergo.

Ore 8,30,  inizio visita alla “Galleria Regionale della Sicilia” (Palazzo Abatellis), che raccoglie opere di pittura e scultura, in particolare dei secoli,  XIV e XVI.

Proseguiamo poi con la visita alla chiesa normanna “La Martorana” (S.Maria dell’Ammiraglio) per ammirare gli splendidi mosaici bizantini e i preziosi affreschi barocchi. Pausa pranzo libero.

Trasferimento in pullman a Monreale e visita del Duomo, di epoca arabo-normanna, tutto decorato di mosaici e con il maestoso Cristo Pantocratore. Segue la visita del chiostro.

Al termine, prima del rientro  in albergo, breve tour di Palermo in pullman (Teatro Massimo, teatro Politeama). Cena e pernottamento.

Mercoledì 18

Prima colazione in albergo.

Ore 8,30 partenza per Segesta. Visita ad uno dei più ben conservati  templi dorici  del V sec. a. C. e al teatro, di età ellenistica,  da dove si gode un bellissimo panorama .

Al termine, partenza per il paese di Caltabellotta (m. 840). All’arrivo, pausa pranzo.

Si visita il pittoresco centro di antichissima origine e la normanna Chiesa Madre (panorama stupendo). Al termine, partenza per Agrigento. Arrivo in albergo, cena e pernottamento.

Giovedì 19

Prima colazione in albergo. Ore 9,00 inizio visita al Museo Archeologico Regionale. Al termine, visita alla Valle dei templi e in particolare ai templi di Giunone, di Castore e Polluce e della Concordia. Al termine, trasferimento  a Piazza Armerina. Pausa pranzo libero.

Si inizia la  visita ai celebri mosaici di Villa del Casale del III sec.. (Nota. Attualmente sono in restauro con previsione di termine in aprile. Se così non fosse, visitiamo in alternativa il sito di Morgantina, equivalente come interesse).  Al termine,  partenza per Siracusa. Arrivo in albergo, cena e pernottamento.

Venerdì 20

Prima colazione in albergo.

Ore 8,30 partenza per Noto. Visita  alla cittadina del barocco, famosa per il fastoso scenario settecentesco dei suoi edifici, allineati in estrose prospettive. Vediamo: corso Vittorio Emanuele con la piazza del Municipio, la Cattedrale (riaperta dopo il crollo); la piazza  XVI Maggio;  corso Cavour. Al termine ritorno a Siracusa e pausa pranzo libero.

Si comincia con la visita all’Isola di Ortigia : Fonte Aretusa; Duomo, eretto nel VII sec. trasformando  il tempio dorico di Athena del V sec. a. C., con la sua facciata barocca; il palazzo Vermexio  con il suo antiquarum (resti di tempio ionico VI sec a.C.). Al termine trasferimento alla zona archeologica.

Si visita  in particolare il Teatro Greco, massima espressione, giunta fino a noi, dell’architettura teatrale dell’epoca greca;  la Latomia del Paradiso, vasta cava di calcare nella quale si aprono  l’orecchio di Dionisio e la Grotta dei Cordari. Al termine rientro in albergo, cena e pernottamento.

Sabato 21

Prima colazione in albergo.

Ore 8,30 partenza per Catania. Breve visita ai luoghi più caratteristici della città: via Etnea; piazza Università; via dei Crociferi; Duomo, costruito nei sec. XI-XII e rifatto dopo il terremoto del1693; Municipio. Al termine partenza per Taormina e pausa pranzo libero. Visita al Teatro Greco-Romano.

Al termine partenza per Tindari  e visita agli scavi: Teatro Greco e Basilica. 

Trasferimento in albergo, cena e pernottamento.

Domenica 22

Prima colazione in albergo.

Ore 8,15 partenza per Cefalù. Visita alla città vecchia, alla Cattedrale normanna e al museo Mandralisca (in particolare si può ammirare “il ritratto d’uomo” di Antonello da Messina e il cratere siciliota a figure rosse “il venditore di tonno” ).  Al termine pausa pranzo libero.

Ore 14,00 partenza per Bagheria, e visita alla barocca villa Cattolica, con la tomba di Guttuso e il relativo Museo. Se rimane tempo, visita al solo esterno della barocca villa Patagonia.

Ore 17,30 partenza per l’aeroporto di punta Raisi, arrivo previsto ore 18,15.

Il volo di linea Alitalia parte alle 20,30,  con arrivo a Linate previsto per le 22,05.

·        Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione al GAM.

·        Il contributo richiesto, con un minimo di 25 partecipanti, è di  € 1065 per socio, in camera doppia (questo importo è suscettibile di ritocco in più o in meno, secondo Alitalia, per le variazioni del prezzo del carburante. Ai partecipanti saranno comunicate le eventuali variazioni).

·        Il supplemento per la camera singola è di € 150. Le singole disponibili sono solo 3.

Modalità di pagamento. 

·        Anticipo di € 300  da pagare entro il 31 gennaio 2011.

·        Saldo da pagare entro il 10 aprile 2011.

·        Se alla data del 31 gennaio  non si raggiungeranno le 25 adesioni, il viaggio sarà annullato.

Per disdire il viaggio sia l’Alitalia che l’agenzia “Eteria Viaggi” richiedono una penale, di entità diversa, a partire da fine febbraio fino a ridosso della partenza. Inoltre va considerato il fatto che se le rinunce riducono il numero dei partecipanti al di sotto delle 25 unità, il viaggio non risulta più conveniente per il GAM. Si suggerisce pertanto ai soci, costretti alla rinuncia, di proporre dei sostituti.

 

Dove pagare
In sede,  nel giorno di apertura.
Mediante bonifico bancario, intestato a Gruppo Archeologico Milanese.
Dati per il bonifico: Unicredit Banca; c/c 5322689; ABI 02008; CAB 01610. 
IBAN   IT 43 H 02008 01610 000005322689.

La quota comprende
Passaggi aerei con voli di linea Alitalia in classe economica  A/R ; assicurazione medico/bagaglio fino ad Euro 5.000; trattamento di mezza pensione in alberghi a tre/quattro stelle; costo accompagnatrice e guida; costo noleggio pullman G.T. con autista; mance.

La quota non comprende
Tutti i pranzi;  le bevande ai pasti; gli ingressi ai vari monumenti (il cui totale  è di circa 60-70 Euro),    ma è per lo più gratuito per le persone oltre i 65 anni; l’assicurazione integrativa all’annullamento viaggio  pari a (indicativamente) 33,50 Euro (camera doppia) e 38,50 Euro (in camera singola); tutto quello che non è elencato sotto la voce “la quota comprende”.  

Tessera sociale

Si ricorda ai partecipanti al viaggio che, per motivi organizzativi, è obbligo  di portare con se la tessera di socio del Gruppo Archeologico Milanese

Per prenotazioni, informazioni e/o chiarimenti telefonare in sede negli orari di apertura.