Gruppo Archeologico Milanese


HALSTATT NELLA CULTURA DELL'ET└ DEL FERRO
Viaggio nel Salisburghese da venerdý 6 a domenica 8 ottobre 2006

Hallstatt, una vera perla nel cuore del leggendario Salzkammergut, ai piedi dell'imponente Dachstein. Lo storico paesaggio comprende le pittoresche localitÓ di Hallstatt, Gosau, Obertraun e Bad Goisern.
L'imponente scenario formato da vette montane, grotte spettacolari e romantici laghi, importanti reperti archeologici ed un'identitÓ culturale sviluppatasi per quasi tre millenni, sono gli elementi che hanno dato un'impronta inconfondibile a questo paesaggio.
Il sale Ŕ l'oro bianco di Hallstatt. La sua estrazione risale all'etÓ del bronzo e port˛ notevole prosperitÓ alla popolazione, come dimostrano i reperti di quell'epoca, che per la sua cultura altamente evoluta Ŕ stata definita "civiltÓ di Hallstatt".

Venerdý 6 ottobre
Ritrovo alle ore 7,15 in via Paleocapa, angolo piazzale Cadorna. Partenza in pullmann alle ore 7,30 precise.
Durante il viaggio sosta per il pranzo libero.
Arrivo ad Hallein alle ore 16 circa. Visita all'antica e bella cittadina della valle della Salzach, la sua caratteristica sono le belle case antiche (sec. XVI-XVIII) dalla facciata dipinta, con scritte di preghiere e tetti concavi. Visita, se il tempo lo consente, alla chiesa di S. Antonio Eremita, del sec. XII. Proseguimento del viaggio per Fuschl, sul lago omonimo.
Cena e pernottamento presso l’Hotel Mohrenwirt, 4 stelle.

Sabato 7 ottobre
Ritorno ad Hallein e visita al Museo archeologico con la guida di Dario Savoia, al museo all'aperto con la ricostruzione di un villaggio e tumuli celti, alla miniera di sale costituita da una serie di caverne e gallerie che si raggiungono su una ferrovia decauville. Pranzo libero. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

Domenica 8 ottobre
Visita al museo archeologico ad  Halstatt e sosta al lago di S. Wolfgang. Pranzo libero. Al termine, partenza per Milano dove l'arrivo Ŕ previsto in tarda serata.

Il contributo per la partecipazione per i soci Ŕ di € 190,00 (sistemazione in camera doppia) e di € 205,00 (sistemazione in camera singola). Il supplemento per i non soci Ŕ di € 20,00 (inclusa l’assicurazione).
La quota comprende: viaggio a/r in pullman, trattamento di mezza pensione (bevande escluse), gli ingressi ai musei e alla miniera.

Per aderire Ŕ necessario versare in Segreteria negli orari di apertura una caparra di € 70, tassativamente entro il 31  maggio (per conferma della prenotazione dell’albergo).
Se per tale data non si saranno raggiunte le 35 adesioni, il viaggio sarÓ annullato.
Il saldo andrÓ versato entro il 14 settembre.

Per prenotazioni, informazioni e chiarimenti  telefonare in sede negli orari di apertura.