Gruppo Archeologico Milanese


ALVERNIA ROMANICA
Viaggio di studio dal 19 al 25 maggio 2008

L’itinerario si dipana nel cuore verde di Francia tra il fascino di ambienti ancora intatti, in cui la natura regala ancora spettacoli vasti e silenti. In Alvernia  l’elemento primordiale, che ne ha modellato i rilievi, è il fuoco di antichi vulcani: perfino chiese e palazzi sono costruiti in lava nera. Il viaggio è un aggirarsi tra scenari infiniti, maestose foreste, rilievi ammorbiditi dal tempo e la bellezza un po’ rude racchiusa nelle linee purissime delle chiese romaniche, nelle residenze nobiliari che punteggiano la campagna, nei piccoli castelli circondati dal verde. 


Lunedì 19 maggio

Ritrovo ore 7,10 in via Paleocapa, angolo piazzale Cadorna. Partenza in pullman alle ore 7,30 per Le–Puy–en-Velay (Km. 560).
Partirà con noi la nostra guida, dott.sa  Anna Torterolo.

Il percorso è quasi interamente in autostrada. Si entra in Francia attraverso il Freius, si sfiorano le città di Grenoble, Lyon e St. Ètienne. Pranzo libero in autogrill.

Sistemazione presso l’Hotel Ristorante CHRISTEL ***,  15, boulevard Alexandre Clair, 43000 Le Puy-en-Velay, tel. 0033 471 099595. Cena e pernottamento.


Martedì 20 maggio

Colazione a buffet in Hotel.

Le Puy-en-Velay, l’antica Anicium ha, con le sue case multicolori un pittoresco aspetto medioevale. Nel 951, con il vescovo Godescalc, fu punto di partenza del Cammino verso Santiago di Compostela lungo la via Podiensis

Visiteremo l’oratorio di Saint-Michel, secoli X-XI, che sorge sul dirupo di Aiguilhe; la cattedrale romanica di Notre-Dame, secoli XI-XII, che domina l’abitato e presenta caratteristiche del tutto particolari, quali la copertura della navata centrale a volte cupoliformi e l’alta facciata policroma con ornamenti di tipo islamico;  il chiostro, splendidamente decorato a pietre policrome.

Pranzo libero.

Trasferimento a Chaise-Dieu  (Km. 30), villaggio sul pianoro boscoso dei monti  Livradois e Forez, dove visiteremo la chiesa abbaziale di Saint- Robert, ricostruita a partire dal 1344 dal papa avignonese  Clemente VI. La facciata è del tipo fortificato con due torri  e con una vasta navata centrale. Sopra gli stalli del coro del XV sec. vi sono bellissimi arazzi di Arras e Bruxelles (inizio XVI sec.). Su un muro del coro il famoso affresco della danza macabra della fine del XV secolo. Al termine, rientro all’Hotel Christel.  Cena e pernottamento.


Mercoledì 21 maggio

Colazione a buffet in Hotel. Carico dei bagagli sul pullman e partenza per Brioude (Km. 71).

Visiteremo la basilica di St-Julien,  completata nel 1080 e coperta con volte nel 1259, classico esempio del romanico alverniate.  Al termine, trasferimento a  Issoire ( Km. 35) con  una breve deviazione a Lavaudieu,  per ammirare il chiostro dell’abbazia dell’ XI sec., restaurato, l’unico dell’Alvernia  salvato dalla distruzione. Pranzo libero.

Ad  Issoire  visiteremo la chiesa di St-Austremoine, fondata nel XII sec. come parte di una abbazia benedettina. Al termine partenza per Clermont-Ferrand (Km. 35). Sistemazione presso l’Hotel KIRYAD PRESTIGE***, 25, Avenue de la Libération, 63000 Clermont-Ferrand, tel. 0033 473 932222.

Cena e pernottamento.


Giovedì 22 maggio

Colazione a buffet in Hotel.

Clermont-Ferrand era la capitale degli Alverni, nota in epoca romana con il nome di Augustonemetum, prese successivamente il nome attuale dalla denominazione di una cittadella sovrastante la città ed eretta sul Clara Mons.

Visiteremo la Vieux Clermont;  la basilica di Notre-Dame-du-Port, eretta nel VI secolo e ricostruita in architettura romanica nell’ XI-XII secolo; la cattedrale gotica di Notre-Dame, iniziata nel 1248, su precedente edificio ottoniano, ma ultimata solo nel  secolo XIX da Viollet-le-Duc; il museo archeologico Bargoin con reperti preistorici e gallo romani. Pranzo libero.

Rientro in Hotel, cena e pernottamento.


Venerdì 23 maggio

Colazione a buffet in Hotel.

Prima giornata di visita ai dintorni di Clermont-Ferrand  (totale circa Km. 120).

Pranzo libero. Visiteremo:

Basilica di Notre-Dame a Orcival. Costruita nella prima metà del XII secolo, in pietra grigia vulcanica, presenta una notevole unità di stile. All’esterno si ammira l’abside con quattro absidiole poste a raggiera. L’interno appare estremamente spoglio.

Castello di Murol, potente costruzione del XIII secolo che domina il lago di Chambon.

Chiesa di St-Nectaire del XII secolo, in stile romanico alverniate, con 103 magnifici capitelli.

Rientro in Hotel, cena e pernottamento.


Sabato 24 maggio

Colazione a buffet in Hotel.

Seconda giornata di visita ai dintorni di Clermont-Ferrand (totale circa Km. 100)

Pranzo libero. Visiteremo:

Riom. Antico borgo gallico, si sviluppò tra i secoli X e XI (cattedrale di St-Amable). Nel secolo XV divenne capitale del ducato di Alvernia. La cittadina conserva nei vecchi quartieri un aspetto tardo medioevale, con numerosi palazzi dei secoli XV e XVI.

Mozac. Chiesa di St-Pierre, del VII sec. Della struttura originaria restano solo la base del campanile e l’impianto della cripta. Celebri, all’interno, i capitelli romanici istoriati con scene sacre e profane. Notevole il tesoro custodito in sacrestia.

Castello di St. Saturnin. Perfetto esempio di grande castello medioevale, incorniciato in uno dei più bei villaggi di Francia. Nel passato appartenne a Caterina de’ Medici,  a Margherita de Valois e al re Luigi XIII.

Al rientro a Clermont-Ferrand, visita al quartiere Vieux Montferrand per ammirare facciate, balaustre, torrette con scale ed archi, degli antichi edifici ristrutturati.

Rientro in Hotel, cena e pernottamento.


Domenica 25 maggio

Colazione a buffet in Hotel. Carico dei bagagli sul pullman  e partenza per Milano (Km. 632).

Il percorso è quasi interamente su autostrada; si sfiorano le città di St-Ètienne, Chambéry, Grenoble. Si entra in Italia attraverso il Freius, quindi Torino e Milano. Pranzo libero in autogrill.


Per partecipare è richiesta l’iscrizione al  GAM 

 

Il contributo richiesto è :

n      Sistemazione n camera doppia, € 585,00.

n     Supplemento per camera singola (sono disponibili 6 camere) € 136,00.

n      Anticipo di € 300,00, da versare entro il 30 gennaio 2008.

n      Saldo di € 285,00 (camera doppia) entro il 16 aprile 2008.

 

Pagamenti

Vanno effettuati in sede negli orari di apertura oppure con bonifico bancario intestato a Gruppo Archeologico Milanese.

Dati per il bonifico:

Unicredit Banca

Codice IBAN:  IT 43 H 02008 01610 000005322689

La quota comprende
Viaggio A/R in pullman GT; trattamento di mezza pensione in alberghi a tre stelle, con bevande incluse (½ acqua, ¼ vino e caffé) ma solo a Clermont-Ferrand; guida; tutti gli ingressi a musei, castelli e chiese.

La quota non comprende
Bevande ai pasti (all’Hotel Christel di Le-Puy), tutti i pranzi. 

Per l’espatrio in Francia basta la Carta di Identità non scaduta.

Per prenotazioni, informazioni e/o chiarimenti telefonare in sede negli orari di apertura.